Come organizzare un viaggio low cost a New York

Come organizzare un viaggio low cost a New York

La Grande Mela è una delle mete più ambite dai viaggiatori di tutto il mondo.
Una città con un energia unica e in continua evoluzione.
Ma come organizzare un viaggio low cost a New York?

Quante volte vi è capitato di desiderare di visitarla per poi abbandonare l’idea per i costi elevati?

Stiamo parlando di una delle città più costose a livello americano e mondiale, ma nonostante questo è possibile adottare qualche accorgimento per non spendere una follia.

Continuando a leggere troverete 7 piccoli consigli per organizzare un viaggio low cost a New York.

New York

7 consigli per organizzare un viaggio low cost a New York

Assicurazione viaggio

La prima cosa da fare se volete recarvi negli Stati Uniti è quella di stipulare un assicurazione viaggio.
Tutte le strutture americane sono private e le prestazioni sanitarie hanno un costo molto elevato.
Columbus offre un assicurazione viaggi per gli Usa con un massimale di spese illimitato e il pagamento diretto per il ricovero ospedaliero, oltre ad altri vantaggi come la perdita del bagaglio o la perdita del viaggio.
Troverete tutti i dettagli nell’articolo 5 motivi per cui conviene fare un’assicurazione  viaggio.

Visto Esta

Per poter entrare negli Stati Uniti bisogna ottenere il visto Esta, utilizzabile per soggiorni di massimo di 90 giorni e con una validità di due anni. Ha un costo molto basso pari a 14$.
Non c’è bisogno di rivolgersi ad un agenzia di viaggio a ad un altro ente, e pagare ovviamente una commissione aggiuntiva, per la corretta compilazione. Entrando nel sito del governo americano, potete richiederlo in autonomia compilando l’apposito modulo, molto facile e intuitivo, e pagando l’importo comodamente seduti sul divano di casa vostra. Il giorno stesso, qualora i vostri requisiti soddisfino quelli richiesti dal governo americano, riceverete la comunicazione dell’esito della vostra pratica.

Biglietto aereo

Le teorie su come acquistare un biglietto aereo al miglior prezzo sono molte. In questo caso non c’è mai una scienza esatta.

Il tempismo è tutto per organizzare un viaggio low cost a New York!!!

Il periodo migliore per iniziare a monitorare il vostro volo è circa 6-4 mesi prima della vostra partenza, dove di solito i biglietti aerei possono avere un prezzo più accessibile.
Inoltre è consigliabile visualizzare le offerte durante i giorni infrasettimanali, possibilmente durante le ore serali e utilizzando la modalità di ricerca nascosta.

Anche utilizzare siti come Skyscanner e Pirati in Viaggio, attraverso le loro dritte, pacchetti viaggio e errori sui prezzi dei biglietti, possono aiutarvi ad organizzare un viaggio low cost a New York.

Bagaglio

Ormai moltissime compagnie aeree, nei loro voli intercontinentali, non permettono più di imbarcare il bagaglio in stiva gratuitamente. Bisogna pagare un supplemento che cambia a seconda della tratta e della compagnia aerea.

Diversamente avrete solo il bagaglio a mano compreso nel costo del biglietto. In questo modo potrete risparmiare ulteriormente sul vostro viaggio e imparare a viaggiare leggeri, portando solo lo stretto necessario.

Come spostarsi a New York

metro

Il mezzo migliore per spostarsi è la metropolitana, che collega molto bene l’isola con tutte le zone circostanti.

Una volta atterrati potrete raggiungere Manhattan con la metro spendendo al massimo 36$, prendendo subito contatto con la realtà  urbana che vi accompagnerà per tutta la vostra permanenza.
La tessera per la metropolitana si chiama Metrocard, e si può utilizzare anche per gli spostamenti in autobus.
Sono disponibili diversi abbonamenti oppure potrete utilizzarla giornalmente ricaricandola da un minimo di 5.50$ ad un massimo di 80$.
La metropolitana è indispensabile per spostarsi velocemente nelle diverse zone della città e se la vostra visita sarà almeno di 4-5 giorni, potrete scegliere  l’abbonamento per una settimana che ad un costo di 31$ consente un numero di corse illimitate.

In alternativa potrete scegliere lo spostamento con i famosissimi taxi gialli. Il loro costo all’interno di Manhattan non è spropositato come in altre città americane.
Invece aumenta per raggiungere le zone circostanti. Ad esempio se dall’aeroporto JFK volete raggiungere la City in taxi, la corsa vi  costerà tra i 60$ e i 90$.

L’alternativa al taxi è Uber, il famosissimo servizio di “taxi privati” perché sono i comuni cittadini con le macchine di loro proprietà a fare le veci del classico taxi.
In questo modo potrete usufruire della comodità classica del taxi ad un prezzo decisamente inferiore.

Attrazioni

La città offre una grande quantità di luoghi da visitare sia al chiuso che all’aperto. Tutte le attrazioni hanno un costo di entrata che oscilla dai 20$ ai 55$.
In base al tipo di vacanza che volete fare e ai giorni di permanenza, potete acquistare dei voucher o pacchetti che comprendono diverse attrazioni tra musei, monumenti e tour guidati come il New York City Pass.

Questo vi permetterà di avere un bel risparmio sul costo delle attrazioni più famose di New York e inoltre vi permetterà di saltare la fila al botteghino.

Mangiare a New York

Mangiare a New York potrebbe essere una delle cose più costose di tutto il vostro viaggio. Tutto dipende da che tipo di cibo volete mangiare, in una città dove una semplice pizza margherita può costare anche 25$.

La città offre una grande quantità di food truck, chioschi, e locali dove poter mangiare ad un prezzo più moderato senza andare a discapito della qualità. Addirittura molti “camioncini” hanno la stessa qualità, se nona volte superiore; a quella di molti ristoranti.

Se non volete mangiare dai classici paninari, uno dei modi migliori per mangiare spendendo poco e quello di recarsi in uno dei numerosi supermercati, uno su tutti il Whole Food Market, dove potete trovare zuppe, pietanze tra le più svariate cotte e fredde.
Il cibo che scegliere e che mettere nella vostra apposita box lo pagherete a peso (circa 8$ a libbra), ma la cosa ancora più interessante è che non dovrete pagare nessuna mancia. Quindi doppio risparmio!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.