Washington D.C. – cosa vedere

Washington D.C. – cosa vedere

Oggi vi parlo della capitale degli Stati Uniti. Washington D.C. è una delle città più importanti d’America e del mondo. È caratterizzata dai grandi spazi e dagli edifici bassi, cosa insolita per le città americane che normalmente sono piene di enormi grattacieli.

Come detto nell’articolo Un giorno a Washington, ho deciso di dedicare solo una visita veloce a questa città. Che sia per uno o più giorni è una tappa che non può essere tralasciata in un viaggio sulla east coast. Storia, cultura ed eleganza sono tutti aggettivi azzeccati per descrivere “The District”.

In questa piccola guida vi racconterò le 7 cose da vedere in una visita a Washington.
Siete pronti per una bella camminata? Allora indossate le vostre scarpe più comode e partiamo.

7 cose da vedere

1. Campidoglio

Cosa vedere

E’ uno dei palazzi più importanti presenti in città. Infatti è la sede ufficiale dei Congresso degli Stati Uniti. Domina la collina di Capitol Hill ed è circondato da altri palazzi del governo americano, come l’Ufficio del Governo Federale e il Tribunale Federale. Tutto il parco e visitabile compreso il palazzo del Campidoglio.

2. The National Mall

E’ un lungo viale monumentale a forma di croce che parte dal Capito Hill e che arriva fino al Lincol Memorial. Lungo questo viale alberato è possibile visitare alcun tra i più bei musei cittadini come il National Museum of Natural History, il Museum of American History, il National Air and Space Museum e la maggior parte sono gratuiti.

3. The Washington Monument

Si tratta dell’obelisco eretto memoria di George Washington, padre fondatore e primo presidente degli Stati Uniti. Con i suoi 169 metri è uno dei più alti edifici in muratura del mondo e offre una vista incredibile sulla città. La credenza popolare vuole che nei tempi passati fosse stata presa la decisione che nessun altro palazzo avrebbe dovuto superare in altezza questo monumento, ma in realtà non è mai esistite nessuna legge in merito.

4. Lincoln Memorial

Superato il Washington Monument si entra nella parte finale del National Mall, in una zona di grande importanza dal punto di vista della memoria e dal punto di vista sociale.
La prima cosa che si incontra è il National World War II Memorial, un monumento formato da 56 pilastri intorno ad una fontana, dedicato a coloro che servirono il paese come soldati o come civili durante la Seconda Guerra Mondiale.
Il monumento si affaccia sulla Reflecting Pool, che molti di voi ricorderanno per la corsa di Forrest Gump, che termina con un tempio nel quale è presente la famosa Statua di Abraham Lincoln. La scalinata del tempio è famosa anche per aver ospitato il celebre discorso di Martin Luther King nel quale è stata detta la frase “I have a dream“.

5. The White House

Penso sia l’abitazione più importante al mondo. La casa dove sono passati i più grandi leader politici, religiosi, personaggi dello spettacolo e dello sport e dove vengono prese le decisioni più importanti per gli Stati Uniti e per il mondo. Dove risiede forse una delle persone più importanti del mondo, Trump a parte. Non un semplice monumento ma una vera e propria istituzione per il popolo americano.

Cosa vedere

6. Downtown

Il centro città di Washington è unico nel suo genere e completamente diverso da tutte le altre downtown degli Stati Uniti. Non sono presenti infatti grattacieli, ma solo edifici bassi. Questa particolarità la rende di una bellezza quasi Europea. Particolarmente interessanti sono Penn Quarter, per la presenza di teatri, musei e per la movida notturna, e Chinatown che è un vero spettacolo per gli occhi.

7. Georgetown

Una delle zone imperdibili è il quartiere di Gerogetown. E’ la zona più vecchia e in passato era la zona malfamata della città. Oggi invece è un quartiere residenziale e a mio avviso anche il più bello di tutta Washington. In tutta la zona si respira un aria di tranquillità. Strade piastrellate, alberi colorati, tanti cafè pieni di giovani universitari animano tutto il quartiere in riva al fiume Potomac. Se vi troverete a visitare questa zona, vi sfido a trovare una carta per terra.

un giorno a Washington

Spero che questa piccola guida vi sia stata di aiuto per il vostro prossimo viaggio sulla east-coast.

Se avete domande o curiosità vi aspetto nei commenti qui sotto oppure contattatemi su Facebook o Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.