Come organizzare un viaggio in California fai da te

Come organizzare un viaggio in California fai da te

Quando si parla di viaggi negli Stati Uniti tutti pensano che ci voglia un patrimonio. Quante volte anche a voi è capitato di programmare un viaggio negli States per poi abbandonare tutto pensando ai costi di volo aereo, albergo, escursioni e musei?

Dopo l’articolo Viaggio a New York low-cost:si può!!!, eccomi qui con un nuovo articolo per dimostrare come un viaggio in California fai da te sia una cosa accessibile.

In questa guida vi racconterò come ho organizzato il mio viaggio in solitaria on the road in California di due settimane, sperando che sia d’aiuto a tutti voi che state pensando di farne uno simile.

Come organizzare un viaggio in California

Per organizzare un viaggio del genere, potete affidarvi ad un agenzia oppure organizzare tutto da soli.  Io ho optato, come sempre, per la seconda perché per me viaggiare è anche occuparmi di tutti i dettagli e a conti fatti sono riuscito a risparmiare parecchio e a vedere esattamente quello che volevo.

Di seguito trovate una piccola guida dove cerco di rispondere alle seguenti domande:

  1. Quanto costa un viaggio in California
  2. Come risparmiare in un viaggio in California
  3. Quanto costa un volo per la California
  4. Come pianificare le tappe di un viaggio in California
  5. Cos’è l’America the Beautiful Passes
  6. Dove, come e quando prenotare gli hotel in California

Quanto costa un viaggio in California

Come organizzare un viaggio in California fai da te

Inutile dire che un viaggio in California sia costoso, ma non lasciatevi spaventare.  Credetemi se vi dico che un viaggio del genere non è così caro come si pensa.

Con i giusti accorgimenti un viaggio di 14 giorni in California on the road può costare sui 3000 € TUTTO COMPRESO se, come me, si viaggia in solitaria. Ovviamente viaggiando in più persone la cifra è minore, in quanto è possibile dividere le spese di albergo e macchina. Non ci credete? Continuate a leggere.

Come risparmiare in un viaggio in California

Lasciamo perdere le chiacchiere e andiamo al sodo…money money money!!! Di seguito vi riporto tutti i costi che ho sostenuto durante il mio viaggio.

Spesa totale: 3000 € tutto compreso

562,00 € – BIGLIETTO AEREO A/R
Ve ne parlo in dettaglio nel capitolo sotto

1110,00 € – HOTEL
Ovviamente i pernottamenti sono la spesa maggiore da sostenere. In media dovete considerare di spendere circa 70-80 dollari a notte se decidete di pernottare in hotel.

500,00 € – AUTONOLEGGIO
Per un viaggio del genere un auto è indispensabile per ogni tipo di spostamento.

Nel mio caso mi sono affidato ad Alamo, trovandomi benissimo. Ma ci sono tantissime altre società di noleggio a prezzi più vantaggiosi, come Rentalcars.

146,00 € – ASSICURAZIONE PERSONALE
Anche questa è indispensabile per ogni viaggio specialmente per gli States dove, in caso di necessità per eventuali cure, l’assicurazione è obbligatoria se non volete pagare uno sproposito.

682,00 € – SPESE VARIE
Per le spese varie sono compresi i pasti, eventuali spostamenti in città che non volete fare con la macchina noleggiata (la scelta migliore è Uber), la tessera parchi e l’ingresso in altre attrazioni.

Quanto costa il volo per la Califonia

Il volo aereo è sicuramente la prima cosa da monitorare per poter prenotare spendendo il meno possibile. Nel mio caso 562,00€ è un prezzo buono per un volo di andata e ritorno, contando che ho viaggiato nel mese di agosto. Ovviamente nei mesi di bassa stagione i prezzi si abbassano e potete trovare voli anche intorno ai 400 €.

La tempistica per una buona offerta è tra i 6-4 mesi prima del viaggio. Inoltre potete risparmiare ulteriormente acquistando un volo con almeno uno scalo o viaggiando di notte.

Come pianificare le tappe di un viaggio in California

Come organizzare un viaggio in California fai da te

Spesso organizzare un viaggio così articolato, con tante tappe intermedie cercando di visitare più cose possibili nel tempo a disposizione, può far andare nel panico. Dovete documentarvi, leggere tanto è recuperare più informazioni possibili sui luoghi che vi interessano e riuscirete a pianificare tutto.

Dopo aver deciso la durata del viaggio, dovete decidere quali città principali volete visitare e quali parti del Grand Canyon vedere, e di conseguenza quali città utilizzare come soste intermedie. Nella scelta delle tappe ricordatevi che spostandovi da un stato all’altro, soprattutto se decidete di prenotare delle escursioni prima di partire, ci sono orari differenti dovuti ai fusi orari.

Cos’è l’America the Beautiful Passes

La cosa più bella di un viaggio on the road in California è poter vedere le sue bellezze naturali come canyon e parchi. Se decidete di fare un viaggio del genere l’America the Beautiful Passes permette, al prezzo di 80 $, di entrare nella maggiori Parchi Nazionali Americani. Se programmate di visitarne almeno tre, con questa card risparmierete. Il pass può essere acquistato in uno qualunque dei Parchi Nazionali ed è valido per un anno.

Non sono compresi l’Antelope Canyon, la Monument Valley e tutti i parchi che non hanno nel loro nome National Park.

Come organizzare un viaggio in California fai da te

Come, dove è quando prenotare gli hotel in California

Dopo il volo aereo, l’altra spesa più importante che avrete saranno i pernottamenti. Il mio consiglio per risparmiare è prenotare tutto direttamente dall’Italia, soprattutto per evitare il rischio di non trovare camere libere sul posto.

In tutti i miei viaggio io utilizzo Booking per le prenotazioni degli alberghi, cercando di trovare il miglior rapporto qualita-prezzo.

In base alla tipologia di pernottamento potete risparmiare molto scegliendo un ostello rispetto ad un albergo. Inoltre utilizzando il sito Airbnb potete risparmiare ulteriormente. Mi raccomando leggete sempre le recensioni!!!

Spero che questa piccola guida su come organizzare un viaggio in California da soli possa esservi utile per il vostro prossimo viaggio nella west coast. Se avete domande o curiosità vi aspetto nei commenti qui sotto oppure contattatemi su Facebook o Instagram.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.