Partire è uno stato mentale – 10 motivi per viaggiare da soli

Partire è uno stato mentale – 10 motivi per viaggiare da soli

Fin da piccolo ho sempre avuto una frase in testa: “non devi dipendere da nessuno”. Quindi posso dire di aver avuto sempre una certa inclinazione per l’indipendenza.

La mia passione è scoppiata quando ho deciso di fare il mio primo viaggio da solo, e da lì non ho più smesso: New York, Philadelphia, Washington, Boston, Los Angeles, Las Vegas, San Diego, Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia, Malaga e Londra…e di sicuro non finiranno qui!

Viaggiare da solo per me ha molti aspetti positivi rispetto ad una vacanza di gruppo o di coppia. Ve ne dico 10, tra i più importanti.

10 motivi per viaggiare da solo

Ecco perché preferico viaggiare da solo

  1. Mi sento completamente libero. Posso decidere di fare quello che mi passa per la testa senza essere giudicato.
  2. Non ci sono litigi per discordanze di opinione sul programma giornaliero.
  3. Decido i miei orari. Se ho voglia, posso alzarmi all’alba per andare a correre o , se ho fame, posso pranzare alle 10.30 di mattina o cenare alle 17.00
  4. Se ho voglia di andare in un ristorante Uzbeko pur essendo in Giappone, posso farlo senza lamentele da parte di nessuno.
  5. Posso camminare tutto il giorno senza meta decidendo il mio itinerario al momento, senza tappe fisse.
  6. Posso tornare più volte nello stesso posto. Anche solo cambiando orario della giornata posso scoprire sempre qualcosa di nuovo.
  7. Devo sforzarmi di essere socievole, in modo da fare nuove conoscenze.
  8. Non sono obbligato a parlare la mia lingua né sentire l’italiano, cosa che sopporto davvero molto poco in vacanza.
  9. Vivo a pieno e in prima persona tutto quello che mi accade. Tutto fa esperienza!!!
  10. Viaggiare crea ispirazione. Tutto quello che vedo e sento sono spunti per poter raccontare la mia esperienza.

Tutti dovrebbero trovare il coraggio di fare un viaggio da soli, almeno una volta nella vita.

P.S. Alle persone che mi hanno detto e che continuano a dirmi che viaggiare da solo è una cosa da fuori di testa, io rispondo: “NON SAPETE COSA VI PERDETE!!!”

10 motivi per viaggiare da solo

 

One thought on “Partire è uno stato mentale – 10 motivi per viaggiare da soli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.