I 7 migliori street food di New York

I 7 migliori street food di New York

Una delle cose più belle del viaggiare, almeno per me, è cercare di entrare il più possibile nella cultura del luoghi che visito.
La cucina rappresenta sicuramente una parte fondamentale di tutti i miei viaggi. Mi piace mangiare o quanto meno assaggiare i sapori e i piatti locali e vedere le diverse contaminazioni culturali che il cibo ha subito nel corso degli anni. Il modo migliore per farlo è passare il più tempo possibile per strada mangiando cibi meno raffinati ma allo stesso tempo carichi di sapore e talmente particolari che fanno presto dimenticare quelli offerti dai classici ristoranti.

Come raccontato nell’articolo precedente, uno dei modi per risparmiare in un viaggio a New York è rappresentato dallo street food che ormai è diventato parte integrante dell’ offerta culinaria della città.
In una città così frenetica dove tutto scorre veloce, questo tipo di cucina rappresenta un ottima alternativa sia per chi deve mangiare un boccone al volo sia per chi vuole lanciarsi alla scoperta delle diverse cucine presenti in città.

Diversamente da quanto si possa pensare, street food non è assolutamente sinonimo di bassa qualità e molti classici food cart sono al pari dei più ricercati ristoranti o bistrot.

Se non ci credete continuate a leggere.

Vi sfato un mito

Qual’è la prima cosa che vi viene in mente se vi dico: street food a New York?

Ad ogni angolo di strada potete trovare il classico carretto degli hot dog, esattamente come si vede nei film.

L’hot dog rappresenta la pietanza turistica per eccellenza ma allo stesso tempo si può trovare di meglio. Gli stessi newyorkesi non ne vanno matti, a tal punto da cambiargli nome che suona quasi dispregiativo: dirty water dog.

Questo nomignolo deriva dall’acqua usata per cucinare gli hot dog e dentro la quale vengono lasciati per tutto il giorno…in questo modo l’acqua diventa scura, sembrando “acqua sporca”.

Sicuramente è da provare, ma solo per togliersi lo sfizio… Io non ci sono ancora riuscito ma prima o poi lo farò!!!

Dove mangiare low cost a New York

1. Diners

Partiamo con il pasto più importante della giornata, la colazione.

Vicino alle classiche catene come Starbucks e Dunkin Donuts, potete trovare delle panetterie che offrono una vasta gamma di tipologie di caffè e dolci per poter iniziare al meglio la giornata.
Io vi consiglio di provare la vera colazione all’americana in una dei classici diners sparsi per tutta la città.
Nelle mie due visite a New York ne ho provati diversi e vi consiglio Metro Diner e The Manchester Diner, entrambi situati nella zona Upper West Side.

2. Whole Food Market

Un modo per mangiare bene e spendere poco è Whole Food Market. Si tratta di un vero e proprio supermercato dove, oltre ai classici generi alimentari, è possibile acquistare cibi caldi e freddi da consumare al momento o da portare via. E’ un self service a tutti gli effetti dove decidete quanto pagare dato che il prezzo va in base al peso dei contenitori che vi auto preparate. Essendo una catena, potete trovarla in diversi posti come a Union Square e nella zona del Word Financial Center. Il mio preferito è a Columbus Circle all’interno del Time Warner.

3. Chalsea Market

Tappa fondamentale di un viaggio a New York. Chelsea Market è un mercato coperto dove potete trovare diversi tipi di cucina a prezzi contenuti. Dal classico hamburger al panino con l’aragosta, dalla zuppa tai al sushi, dal taco messicano alla cucina vegana. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

4. Shake Shack

Volete sapere dove trovare uno dei miglior hamburger a New York?…Shake Shack dentro il Madison Square Park.
Si tratta di un chiosco in una zona molto caratteristica di Manhattan. Qui a partire da 8$ potete gustare uno dei migliori panini della città con refill gratuito delle bibite analcoliche e tutte quelle cose che rischiano di far fermare il cuore una volta ingerite, con un ottima vista sul Flatiron Building e all’interno di un suggestivo parco newyorkese.
Che dite ve l’ho venduta bene?
A parte gli scherzi, questo è uno dei miei posti preferiti dove ho mangiato davvero un ottimo hamburger. Occhio alla fila, perché alcune volte si rischia di aspettare anche più di un’ora per poter mangiare.

Dove mangiare a New york

5. Nathan’s

Ovviamente, è possibile mangiare bene spendendo poco anche e soprattutto fuori Manhattan.

All’inizio dell’articolo vi ho parlato degli hot dog. Il migliore è da Nathan’s a Coney Island, dove ogni anno si tiene anche la gara dei mangiatori di hot dog. Potete trovare Nathan’s vicino al famoso luna park, sulla passeggiata a due passi dalla spiaggia.

6. La Cabana Deli

Dulcis in fundo vi regalo una chicca!!!
Se vi piace il cibo messicano vi consiglio un locale ad Astoria nel distretto del Queens.
Ora molti di voi staranno pensando che il Queens sia una zona malfamata, ma non è così o meglio non lo è più. Tutto il distretto è stato “bonificato” e ora è diventata una zona residenziale molto tranquilla, soprattutto per quanto riguarda il quartiere di Astoria.
Se avete voglia di fare un giro da queste parti, andate da La Cabana Deli.
Il locale si presenta come un classico mini market. E qui la sorpresa: tra gli scaffali pieni di scatolette e altri generi alimentari appaiono tavoli e sedie dove i chicos vi serviranno dell’ottimo cibo messicano, con porzioni abbondanti a prezzi veramente bassi (circa 10$ a testa).

 

E voi siete amanti dello street food?
Nel mio prossimo viaggio a New York spero di riuscire a raccontarvi dei migliori food truck della città. Stay Tuned!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

2 thoughts on “I 7 migliori street food di New York

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.